Il vero segreto della vendita? La PROGRAMMAZIONE!

Blog

Ogni giorno i miei studenti dell’Elite del Successo non fanno che chiedermi cose del tipo: “Michela, sto pensando a questa iniziativa per la befana/San Valentino/Primavera/Festa patronale/Rientro vacanze/anniversario/natale, cosa posso fare?”.

E, ogni giorno, mi tocca dire loro: “organizzare qualcosa per la befana il 4 gennaio, o per San Valentino il 12 febbraio, o per il natale l’8 dicembre, è TARDI!”.
E, come sempre, corro il rischio di sembrare antipatica o di non voler rispondere in modo chiaro alle richieste.

La realtà è che la vendita va programmata.
Il marketing, va programmato.

Così come io non posso pensare al programma del Corso Estetista Imprenditrice Masterclass che inizia l’8 marzo dalla fine di febbraio, allo stesso modo gli eventi che riguardano la vostra attività vanno programmati per tempo.

E “per tempo” si intende un anno prima!

In questi giorni di poco lavoro, quando non di vacanza, la cosa che dovreste fare è prendere 3 strumenti e, grazie ad essi, programmare la vendita di tutto il 2020.

Lo so, lo so, starai pensando che sei stanco/stanca dopo il duro lavoro di dicembre e meriti un po’ di riposo, e io ti do anche ragione. Anche io mi sono riposata qualche giorno lontana da casa. Però ora è il momento di agire.

I 3 strumenti  per programmare la vendita del 2020

Il primo è il calendario.
Banale, vero? Ma quando è stata l’ultima volta che hai preso il calendario e hai iniziato a scriverti le varie iniziative di marketing da organizzare?
Segnati le date, le varie iniziative da intraprendere, i possibili eventi da organizzare.

Il secondo strumento è il gestionale.

Ah, ma come? Sì, certo! Perché devi conoscere a menadito il comportamento dei tuoi clienti, e del tuo negozio, durante i vari periodi dell’anno. Quali prodotti/servizi vanno di più in certi periodi, quando le persone spendono di più, CHI SONO le persone che spendono di più (perché loro devono essere sempre al centro di ogni strategia, come insegniamo nei corsi avanzati).

Il terzo strumento è il bilancio.
Mannaggia, questo bilancio! Eppure, è indispensabile, perché è lui che ha le risposte che vi servono. E’ lui che vi dice, banalmente, quanti soldi potete investire in queste iniziative. E’ lui che vi dice se l’ultimo anno avete venduto abbastanza o se, come spesso capita, avete comprato più prodotti di quanti ve ne servivano, e ora vi restano sul groppone. E’ lui che vi dice quanto spendete in macchinari. E’ lui che vi indica dove trovare le risorse che vi mancano per, ad esempio, creare delle campagne pubblicitarie (magari spendendo meno in formazione tecnica?). E molto altro ancora.
Perché servono questi 3 strumenti e serve, soprattutto, la programmazione?

Semplice: perché l’unico modo per far le cose come si deve è programmarle per tempo decidendo che budget destinare alle varie iniziative.

Le iniziative all’ultimo momento sono improvvisate e, spesso, prive di coperture economiche.
Quelle programmate, invece, sono meglio gestite, meglio organizzate e, guarda un po’, riscuotono molto più successo.

Quindi, bando alle ciance e… iniziate a programmare il vostro successo!

PS. Visto che dovete programmare: 8,9 e 10 Marzo, Corso Estetista Imprenditrice Masterclass… il corso più completo che abbiamo mai creato!
Ultimi posti da qui: www.corsoestetistaimprenditrice.it

You May Also Like

2+2=5

Blog
A volte ho come l’impressione che per molte persone in possesso di una partita Iva 2+2 sia uguale a 5, tali sono le incoerenze a cui assisto, quotidianamente. Purtroppo, non…
Leggi tutto
Trattamenti tutti uguali: anche basta!
I 35 propositi per il 2020 che ti consentiranno di spiccare definitivamente il volo senza ricorrere a favolette motivazionali

Must Read

Menu